Licenza Creative Commons

domenica 28 giugno 2015

Othello - gioco da tavolo

Ciao!
Oggi vi parlerà del Othello.
Ne esistono moltissime versioni ed è conosciuto anche con il nome di reverso o reversi  io posseggo il "junior othello"della Clem toys, è un gioco adatto a tutte le età e si può giocare massimo in 2.


Vi parlerò di questo gioco da un punto di vista strettamente personale, non sono una professionista anche se conosco alcuni trucchetti per battere i giocatori alle prime armi ahahaha, il principale è prendere gli angoli ma non ditelo a nessuno...XD.
Se ne volete vedere una video recensione potete cliccare qui.


Stavo dicendo, che Othello è un gioco di strategia come la dama e gli scacchi che personalmente odio. Nella mia confezione c'è un opuscoletto della federazione italiana Othtello che insegna a giocare in 5 minuti e da le dritte per diventare campione, io gli ho dato una letta veloce perché sono molto pigra e per il momento riesco a vincere anche senza di quello.
Il gioco che io posseggo è di mia zia quindi risale agli anni '70-'80 lo teneva in soffitta e me lo ha prestato (quei prestiti che sai che non torneranno più indietro) perché io mi ero fissata con questo gioco e me l'ero costruito con un foglio di carta e dischi di cartone.

Contenuto della confezione


Nella scatola troverete:
  • una scacchiera verde di 8x8 caselle;
  • 64 gettoni double face da una parte nera e da una parte bianca divisi in due porta gettoni.


Come si gioca

Il gioco comincia con 4 gettoni due bianchi e due neri posti al centro della scacchiera e a ogni mossa il giocatore di turno "piazza" un disco, il suo obiettivo è quello di rigirare i dischi dell'avversario facendoli diventare del suo colore.




Per poter girare dischi avversari questi devono trovarsi tra due dischi del vostro colore. Quando posate un nuovo disco dovete per forza girare almeno un disco avversario altrimenti dovrete passare la mano. 

La partita finisce o quando la scacchiera è piena o quando i giocatori non possono più sistemare dischi, a questo punto ognuno conta i dischi del proprio colore chi ne ha di più vince.

Se avete qualcuno che si appassiona con voi questo risulta essere un gioco di strategia molto semplice da apprendere che vi coinvolgerà tantissimo. 
Se volete diventare dei campioni sulla rete trovate molti esperti che vi svelano trucchi e mosse segrete, già leggendo nei commenti troverete una pagina internet molto interessante a cui rivolgervi se volete diventare dei campioni di Othello.

Alla prossima:)

1 commento:

  1. se voleste qualche informazione aggiuntiva o anche trovare appassionati del gioco contattate la Federazione Nazionale Gioco Othello su www.fngo.it

    RispondiElimina