Licenza Creative Commons

sabato 27 giugno 2020

Kaleido Gears - Quercetti

Ciao,
oggi vi parlo di un altro gioco che ci ha gentilmente inviato la Quercetti per farcelo provare. Si tratta di Kaleido Gears adatto da 3 a 7 anni.

In realtà questo gioco noi già l'avevamo provato in quanto ce l'ha il nipote di Po e glielo abbiamo sottratto mentre faceva un riposino. Quando vediamo un gioco interessante dobbiamo provarlo assolutamente.

Po è stato molto contento di prendere parte alla video recensione che potete vedere qui di seguito.




Contenuto della confezione


Nella confezione a forma di valigetta richiudibile ci sono:
  • 15 pezzi bianchi che costituiscono la base
  • 16 ingranaggi (6 grandi decorati con adesivi, 4 medi e 6 piccoli)
  • 22 basi per farli ruotare, ce ne sono in più rispetto agli ingranaggi nel caso che qualcuna si danneggiasse
  • una manopola per azionare il tutto.




Come si gioca

Mi ha fatto molto piacere non trovare istruzioni, è bello aprire una scatola e poter iniziare subito a giocare. Questa, nello specifico, contiene degli elementi che stimolano particolarmente la fantasia dei bambini. Il primo step è quello di costruire una base, questa può avere una forma regolare, come un quadrato, o avere un andamento sinuoso, costituendo una sorta di percorso. I pezzi sono molto solidi e dà molta soddisfazione incastrarli, si legano saldamente ma allo stesso tempo sono facili da smontare.



Lo step successivo è quello di creare il proprio meccanismo, si può agire in due modi:
  • fissare i pirolini sulla base in quanto hanno quattro piedini che si inseriscono nei fori presenti;
  • incastrare le basi agli ingranaggi e poi sistemarle sulla base. 
Questa seconda maniera rende un po' più complicata la deposizione dei pezzi ma permette di posizionare gli ingranaggi alla giusta distanza.

Usare gli ingranaggi decorati sarà una gioia perché quando girano creano degli effetti ottici molti interessanti, su questi però non è possibile fissare la manovella che permette di azionare il meccanismo, in quanto si può incastrare solo sui pezzi forati.

Se ponete la manovella che fa ruotare il meccanismo su un ingranaggio piccolo dovrete fare più giri per far muovere gli incastri alla massima velocità, sistemarlo su quelli più grandi, invece, vi farà fare meno fatica.





Mi raccomando a non bloccare gli ingranaggi altrimenti non riusciranno a ruotare liberamente.


Conoscevate Kaleido Gear della Quercetti? Ci avete mai giocato?

Fateci sapere la vostra opinione, alla prossima :)

Nessun commento:

Posta un commento