sabato 8 giugno 2019

Rotoflip - MB -1981

Oggi vi parlo di Rotoflip un gioco della MB uscito nel 1981. Credo che si possa catalogare tra i giochi meccanici o elettronici in quanto per funzionare ha bisogno di una batteria R20 da 1,5 V, che io chiamo torcia. Attualmente non è difficile reperirle nei grandi supermercati.

Se volete vedere il gioco in azione vi lascio qui il link al nostro video.


Ho acquistato questo gioco svariati anni fa in un mercatino fisico, come sono solita chiamarli, quel giorno è stato un sogno, infatti ogni tanto lo rivivo di notte, sono pazza lo so. C'era questa bancarella che aveva un'immensità di giochi nuovi anni '80  e '90 provenienti dalla Francia o dal Belgio (avevano le scritte in francese ma non so la loro esatta provenienza, potrebbero essere stati anche  svizzeri) qui ho acquistato i pipi baby, top coeur e Decripto un gioco per me geniale di cui ancora non vi parlo perché in italia nessuno lo conosce. In tutto ho preso 10 pezzi per 10 euro...*_* ogni tanto ci ripenso e mi dico che dovevo prendere di più, dovevo acquistare tutto, anche perché il signore di quella bancarella dall'edizione successiva del mercatino ha cominciato a vendere solo crocifissi :(

A mente fredda questo gioco mi ha fatto tornare in mente Perfection, una delle prime recensioni di questo blog, ma a differenza di questo, che prevedeva ugualmente l'incastro di forme, Rotoflip non ha un tempo stabilito nel conseguire l'ardua impresa, ciò dipende dall'abilità degli avversari e devo dire che preferisco tale aspetto.

Contenuto della confezione

Nello scatolone immenso troverete:
  • il marchingegno costituito da due parti, una base dove mettere le pile e un caricatore con pulsante da incastrare sopra;
  • moltissimi gettoni blu forati al centro, con differenti forme;
  • una plancia tonda di cartone;
  • 4 archi in plastica bianchi con delle forme a rilievo.

 

Preparazione

Prima di cominciare dovete mettere la batteria sotto al corpo principale del gioco e incastrare sopra il caricatore. Una volta montato il tutto posizionarlo al centro della plancia in cartone facendo in modo che i piedini si incastrino nei fori.
Se giocate in 2 dovete mettervi uno davanti all'altro e se siete 3 o 4 dovete togliere uno o due fermi dalla base, come mostrato in foto.



Poi dividete i gettoni dentro i due cilindri del caricatore e incastrate nei fori del tabellone gli archi di plastica, in modo casuale.


Come si gioca

Ognuno ha un settore della plancia dedicato e lo scopo del gioco è quello di incastrare i gettoni blu sulle forme bianche il primo che riesce a colmarle tutte sarà il vincitore. Appena siete pronti attivate l'interruttore rosso e il macchinario inizierà a girare distribuendo gettoni ai giocatori. Questi devono cercare di incastrarli sulle forme bianche in rilievo, se vanno bene ok altrimenti devono rimetterli all'interno del dispenser.

Attenzione! Se una forma non entra anche girando il gettone dovete scartarla e non forzare perché potrebbe rompersi.



Conoscevate questo gioco? Se sì raccontatecelo nei commenti, proveremo a rispondere, se questo blog ce lo permette ;P!

1 commento:

  1. Oddio, mai visto! Ma è meraviglioso e in pieno stile dell'epoca: la MB era, per me, la faccia cazzara della Ravensburger.
    Magnifico, ottima riproposta.

    Moz-

    RispondiElimina